Se sei una neomamma o se ti stai informando perché la gravidanza o il parto per te è imminente, sicuramente avrai letto moltissimo riguardo ai cambiamenti che avvengono nel tuo corpo in un periodo così particolare, e saprai proprio tutto quello che c’è da sapere sui sintomi della gravidanza e dei delicati momenti immediatamente successivi.

Niente panico!

Il tuo organismo sicuramente attraverserà fasi difficili in questo momento della vita, ma ricordati che non sei sola: tutte le donne, anche se ognuna a modo suo, hanno a che fare con questi sintomi dopo la gravidanza, le contrazioni e il travaglio, che sconvolgono i ritmi e ne creano di nuovi.
Alle difficoltà del momento si aggiunge quella di prendersi cura di un nuovo membro della famiglia, tanto desiderato quanto complicato da gestire in tutti i suoi bisogni.



Insomma, quella da neomamma è davvero una nuova vita, sicuramente mai noiosa, ma tanto frenetica, in cui tante abitudini cambiano e si affacciano nuovi bisogni.
Uno di questi è quello degli assorbenti post parto. Si tratta di un prodotto indispensabile per la propria igiene e per la comodità di tutti i giorni, dopo la nascita di un bimbo o una bimba.
Dopo il parto infatti è perfettamente sano e normale avere delle perdite di sangue, chiamate lochiazioni, che possono essere anche più abbondanti delle mestruazioni.
Non c’è niente per cui allarmarsi: basta attrezzarsi con il prodotto giusto, e si attraverserà anche questa fase con la giusta tranquillità e senza ansie e disagi particolari.



Scordati momentaneamente degli assorbenti interni, che potrebbero causare infezioni in questo periodo delicato, e scegli invece prodotti adatti a contenere un evento normalissimo, che il tuo corpo mette in atto per riportare l’utero alle normali dimensioni e funzioni.
Per i tuoi assorbenti post parto, il prezzo sarà un elemento da prendere in considerazione, ma non il più importante: si tratta di strumenti progettati per preservare la tua salute, e per questo motivo devono essere realizzati in un materiale anallergico e delicato, che prevenga le infezioni e le irritazioni, molto comuni dopo il parto.
Ricorda poi che non dovrai usarli per moltissimo tempo: le lochiazioni avvengono nei 40 giorni successivi al parto, e le perdite più significative sono nei primi 10 giorni, dopodiché potrai tranquillamente passare a una protezione di tipo più ridotto.



Per evitare esperienze spiacevoli, comunque, bastano poche semplici regole, che ti permetteranno di vivere la tua quotidianità in modo assolutamente normale, senza macchie e senza fastidi intimi.
Prima di tutto, scegli degli slip vecchi o che non ti dispiacerà buttare, nel caso in cui si dovessero rovinare. Per indossare i tuoi slip preferiti avrai tutto il tempo del mondo dopo questi 40 giorni!
Ricordati poi di cambiare spesso l’assorbente, sia per evitare la proliferazione dei batteri, sia per sentirti sempre fresca e a tuo agio, elemento importantissimo per vivere con serenità la tua condizione di neomamma.
Non dimenticare che sono preferibili i materiali naturali per i tuoi assorbenti post parto: il prezzo potrebbe essere leggermente superiore, ma il tuo benessere ne risentirà decisamente. Un materiale come ad esempio il cotone antibatterico agevola la traspirazione e impedisce la proliferazione di batteri.
Infine, non dimentichiamo che l’igiene intima è importantissima per affrontare questo momento in modo sano e rispettoso del tuo corpo: fai lavaggi frequenti e utilizza detergenti appositi, delicati e non aggressivi.